Il counseling a scuola - Counseling Mantova - Relazione di Aiuto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Counseling è uno strumento utilissimo anche a scuola, poiché consente di intervenire in termini di prevenzione del disagio e di promozione del benessere personale e collettivo, favorendo lo sviluppo di una buona comunicazione e di relazioni positive ed efficaci tra studenti, insegnanti e genitori e concorrendo al successo scolastico.

Gli studenti vengono agevolati nell’espressione e nel superamento dei loro disagi esistenziali, sostenuti nell’affrontare i compiti dello sviluppo e l’impegno scolastico, aiutati ad accrescere le competenze comunicative, a gestire i conflitti in modo creativo e nonviolento, a costruire relazioni più efficaci a scuola e in famiglia.

Gli insegnanti possono essere supportati nella relazione con gli studenti, i colleghi, i genitori, attraverso l’affinamento delle tecniche dell’ascolto attivo e del problem solving, per gestire in modo più efficace conflitti, comunicazione e dinamiche relazionali.

I genitori possono essere sostenuti ed aiutati nell’affrontare le problematiche del rapporto con i figli e facilitati nella comunicazione e nella cooperazione con la scuola.

Con la scuola interessata si valutano e si progettano insieme le forme, i tempi e i modi dell’intervento. 


I vantaggi del counseling scolastico:

  • agevola i processi comunicativi
  • favorisce la gestione costruttiva e la mediazione dei conflitti e il relativo apprendimento
  • sviluppa la competenza emotiva negli alunni e favorisce la loro interazione costruttiva con insegnanti e genitori
  • fa crescere la motivazione scolastica e l'autostima
  • integra bisogni affettivi e bisogni didattici
  • favorisce lo sviluppo di abilità e competenze
  • offre sostegno in situazioni di difficoltà o disagio
  • previene situazioni di violenza, devianza, bullismo
  • favorisce lo sviluppo dell’autoconsapevolezza, dell’autostima, dell’assertività
  • segnala l'opportunità di invio a interventi specialistici


Le forme del counseling scolastico:

  • counseling individuale per i ragazzi e le ragazze: sportello di ascolto individuale, da tenersi in un giorno stabilito della settimana oppure su chiamata, in base alla necessità;
  • counseling di gruppo:  sessioni di lavoro in gruppo con i ragazzi e le ragazze, su temi a loro scelta (circletime); utile per affrontare tematiche e problematiche che coinvolgono tutta la classe;
  • workshop con i ragazzi e le ragazze: laboratori esperienziali su varie tematiche, con l’utilizzo di tecniche espressive e teatrali, di giochi, role playing, giochi di ruolo, per rafforzare le capacità relazionali, lo spirito di gruppo, la fiducia, l’espressività, l’autostima;
  • counseling e/o brevi percorsi formativi per insegnantisu comunicazione efficace, ascolto attivo, relazione d’aiuto, gestione delle emozioni e autoconsapevolezza emozionale;
  • counseling per i genitori: consulenza individuale o di coppia finalizzata a sostenere i genitori nel loro compito educativo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu